autorità

    383

    Concetto molto spesso associato al sociologo tedesco Max Weber, che la definisce come una particolare forma di potere. L’autorità riguarda relazioni nelle quali sono previsti diritti di dare ordini e doveri di ubbidire, considerati legittimi da entrambi gli attori. Relazioni di autorità sono formalmente previste in tutti i gruppi secondari e si ritrovano egualmente in gruppi primari come la famiglia: i genitori, ad esempio, esercitano autorità sui figli.

    Print Friendly, PDF & Email
    « Back to Glossary Index