effetto Hawthorne

    227

    Fenomeno spiegato per la prima volta dal sociologo australiano Elton Mayo nel 1927, durante una ricerca su una possibile relazione tra ambiente di lavoro e produttività dei lavoratori. Si dedusse che l’incremento di produttività fosse attribuibile al ruolo di supervisione svolto dagli stessi ricercatori. L’aumento venne attribuito all’attenzione dimostrata ai lavoratori, che si erano impegnati in misura maggiore per “soddisfare” i ricercatori e dimostrare la propria abilità.

    Print Friendly, PDF & Email
    « Back to Glossary Index
    CONDIVIDI
    Articolo Precedentegentrification
    Articolo Successivosocietà acefala