tabù

    40

    Parola che deriva dal polinesiano “tapu” che significa letteralmente “segnato”, incontrata per la prima volta dall’esploratore britannico James Cook nel 1777 durante un viaggio sull’isola di Tonga. Si intende un’interdizione o divieto sacrale di avere contatto con determinate persone, di frequentare certi luoghi, di cibarsi di alcuni alimenti, di pronunciare determinate parole, imposti per motivi di rispetto, per ragioni rituali, igieniche, di decenza o per altri motivi.

    Print Friendly, PDF & Email
    « Back to Glossary Index
    CONDIVIDI
    Articolo Precedentemosaico culturale
    Articolo Successivotecnofilia