Si avvicina ottobre e Narni si prepara ad ospitare il Festival della Sociologia, appuntamento fisso di inizio autunno per la città umbra. Giunto alla sua quarta edizione, il tema del Festival 2019, che si terrà l’11 e il 12 ottobre, sarà “Senso e direzioni di senso”, che rimanda alla necessità del confronto della disciplina con i nodi critici dell’organizzazione sociale che mettono in discussione la stessa comunità umana: caos climatico, intelligenza artificiale, irrisolta ed anzi aumentata disuguaglianza.

La sfida del momento, per usare un’espressione di Bauman, è dunque quella di trovare un nuovo senso, progettando un’unione che includa ricchezza e povertà, semplicità e complessità, antico e contemporaneo, territori e socialità. Obiettivo del Festival in questi quattro anni è sempre stato quello di cercare di portare la sociologia fuori dalle aule universitarie, con l’intento di farla diventare sempre più una sociologia pubblica. Ospiti di questa edizione, tra gli altri, Derrick de Kerckhove – da molti considerato erede intellettuale di Marshall McLuhan – e Saskia Sassen, docente di Sociologia alla Columbia University e di Economia alla London School of Economics.

Appuntamento l’11 e 12 ottobre a Narni, per il Festival della Sociologia 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email