deproletarizzazione

    187
    Passaggio dalla condizione di bracciante o di operaio di fabbrica, privo di mezzi di produzione, a quella di lavoratore autonomo. In Italia, questo si è verificato durante il periodo fascista, negli anni trenta, o subito dopo la seconda guerra mondiale, quando i governi hanno promosso la piccola proprietà contadina, rendendo possibile il passaggio di centinaia di migliaia di famiglie dal proletariato agricolo alla classe dei coltivatori diretti.
    Print Friendly, PDF & Email
    « Back to Glossary Index