solidarietà organica (Durkheim)

    Nelle società moderne, dove prevale la divisione del lavoro, ogni individuo e gruppo svolge funzioni diverse. La solidarietà sociale non si fonda più sull’uguaglianza ma sulla differenza: gli individui stanno insieme perché nessuno è più autosufficiente e tutti dipendono dagli altri. La solidarietà diventa così organica e nei sistemi giuridici prevalgono le norme che regolano i contratti e la violazione di queste norme non produce punizioni esemplari ma sanzioni che ristabiliscono l’equilibrio turbato dalla violazione.


    Print Friendly, PDF & Email
    « Back to Glossary Index