teoria dell’ago ipodermico

    In inglese “bullet theory” (teoria del proiettile), viene sviluppata negli Stati Uniti nel primo dopoguerra e considera i mass media come potenti strumenti persuasivi che agiscono direttamente su di una massa passiva e inerte. Prendendo il nome dall’immagine dell’ago ipodermico utilizzato per le punture, questa teoria afferma che i messaggi colpiscono personalmente gli individui, in modo diretto e immediato, modificandone opinioni e comportamenti.

    Print Friendly, PDF & Email
    « Back to Glossary Index