In questo periodo di incertezza l’utilizzo delle piattaforme per la didattica a distanza è molto aumentato. C’è chi approfondisce argomenti che conosce già e chi, incuriosito, prova cose nuove. L’e-learning oggi trova posto sempre più nelle nostre vite, ragion per cui è parso utile indagare un po’ sul web per scovare corsi online (MOOC) che trattano di scienze sociali. Ecco quindi alcune proposte per chi vuole studiare comodamente da casa e ottenere qualche certificato.

federica web learning

Federica.eu

Federica web learning è lo strumento multimediale ed interattivo dell’Università Federico II di Napoli. In collaborazione con alcuni docenti del dipartimento di scienze sociali sono stati creati dei corsi introduttivi molto ben curati.

  • Introduzione alla Sociologia, di Alessandro Cavalli. Il professore offre un corso che si pone un obiettivo tanto semplice nell’impostazione quanto difficile nell’attuazione. L’idea guida è che la sociologia sia un “punto di vista” dal quale osservare i fenomeni sociali, non l’unico, ma utile (e forse indispensabile) per dar conto della complessità della realtà sociale.
  • Società. Metodi di ricerca, di Enrica Amaturo. Questo è un corso tenuto da una grandissima esperta di scienze sociali e metodologia della ricerca, nonché ex presidente dell’AIS. Il corso introduce gli studenti ai fondamenti della metodologia della ricerca. Per la precisione, come impostare e condurre un’indagine empirica e orientare la scelta degli strumenti di raccolta dati in relazione ai tipi di ricerca.
  • Sociologia della povertà, di Enrica Morlicchio. Il corso offerto dalla professoressa ripercorre l’evoluzione storica della condizione sociale del povero. Sono presi in esame i metodi e degli strumenti di rilevazione empirica che vanno a costituire la “cassetta degli attrezzi del sociologo”. L’ultima parte del corso si focalizza sul caso italiano e una lezione dedicata alla rappresentazione sociale della povertà nei media.
  • I Linguaggi della creatività, di Lello Savonardo. Il docente di “Teorie e Tecniche della Comunicazione” e “Comunicazione e Culture Giovanili” propone un corso interessante. L’analisi delle culture giovanili e dei linguaggi musicali risulta centrale per cogliere le dinamiche sociali e i cambiamenti che investono la società contemporanea. A partire da tali riflessioni, si iniziano delle conversazioni con i protagonisti del panorama musicale italiano. In particolare, si introducono riflessioni e approfondimenti su alcune tematiche proprie della sociologia della musica, della cultura e della comunicazione.
coursera

Coursera

Per chi mastica un po’ di inglese ( o per chi vuole esercitarsi nella lingua) esistono moltissime piattaforme mooc che accolgono diverse università. In alcune di esse è possibile trovare dei mooc interessanti che trattano di sociologia e una di queste è Coursera.

alison courses

Alison

Piattaforma poco conosciuta, Alison riserva molte sorprese. I corsi sono in inglese e sono offerti da Openstax college, una società no profit della Rice University, Texas.

Ecco alcune letture utili per approfondire

Print Friendly, PDF & Email