Patch Adams, noto ai più per essere stato il padre della clownterapia, insieme a Michael Christensen, afferma che:” Una risata può avere lo stesso effetto di un antidolorifico: entrambi agiscono sul sistema nervoso anestetizzandolo e convincendo il paziente che il dolore non ci sia “.

Chi è il clowndottore?

Il clowndottore è un artista che decide di dedicare la sua attività a far sorridere i bambini in ospedale. I clowndottori vengono formati con un corso di almeno 200 ore più tirocinio ospedalieroUna volta superato il corso e il tirocinio si può cominciare a svolgere il ruolo in ospedale.

maratona del sorriso

Teniamoci per mano onlus

Dal 2010, Teniamoci per Mano Onlus si prende cura dei bambini, delle famiglie e degli anziani sofferenti in reparti pediatrici, case famiglia e case di riposo. Insieme a loro combattiamo la malattia, il dolore e la paura con l’effetto benefico del ridere, della fantasia e delle emozioni positive, capaci di migliorare la salute ed aiutare ad affrontare il futuro con ottimismo in ben 10 regioni italiane L’obiettivo principale è quello di creare un mondo solidale ed inclusivo, attraverso un gesto universale, il sorriso. Invece, l’obiettivo specifico è quello di far conoscere il ruolo del clown e l’importanza della clownterapia.  Puoi sostenere qui il loro lavoro!

Nel corso del tempo l’associazione si è dedicata a vari progetti come La bottega della leggerezza, ossia un luogo di ritrovo per ogni fascia di età, capace di dare sostegno e solidarietà attraverso la risata, obiettivo principale dell’associazione.

Il progetto “ un clown a sei zampe” che si basa sulla pet therapy, ossia una serie di attività di assistenza con gli animali. Dal punto di vista educativo e di crescita personale si evince che il contatto con gli animali è molto importante.

Maratona del sorriso: cos’è e come partecipare

La Maratona del Sorriso nasce per sostenere tutte le iniziative di solidarietà e beneficenza organizzate da ogni singolo Distretto della famiglia Teniamoci per Mano sul proprio territorio di appartenenza. Ogni delegazione ha presentato un progetto, come ad esempio la donazione di un’attrezzatura medica o l’organizzazione di attività di volontariato, ed ogni campagna sociale contribuirà all’obiettivo finale della Maratona. Hanno preso parte al progetto, oltre al distretto di Napoli, anche Roma, Bologna, Milano e Bari.

Attraverso la piattaforma GoFundMe e in generale i social dell’associazione e il web, si sensibilizzerà l’opinione pubblica alla causa, raccogliendo le donazioni necessarie a partire dal 10 maggio al 25 luglio.

Il destinatario del progetto è l’ospedale Santobono di Napoli, in particolare per l’acquisto di lampade per fototerapia. per il trattamento di determinate condizioni mediche del neonato, attraverso radiazioni luminose emesse dal dispositivo artificiale, per il tempo di esposizione variabile. Budget stimato 11.548,32 €

Attrezzature per gli altri distretti in Campania:

  • Acquisto di poltrone del sorriso- distretto di Caserta
  • Acquisto di n. 10 poltrone e 7/8 maschere respiratorie per i reparti dell’Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, allo scopo di migliorare il soggiorno dei familiari accanto ai pazienti.

    Budgest stimato 5.000,00€
Print Friendly, PDF & Email